Tutti i post con tag: blogger

“Day Christmas” Aperisfizio®: come creare decorazioni natalizie “fai da te” tutte da mangiare

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 20 novembre 2012

Autore: Sabrina Lorenzi (Colazionialetto)

Manca un mese a Natale, le città iniziano a prepararsi all’evento con luminarie e addobbi colorati. Le Festività sono sempre un periodo zeppo d’impegni, e quindi perché non organizzare un Aperisfizio® pre-natalizio? Sarà l’occasione per creare delle decorazioni, e magari dividere i compiti per il pranzo di Natale, in modo che tutti possano godere delle giornate di festa.

Che tu trascorra le feste in famiglia o tra amici sarebbe bello creare assieme qualche oggetto per abbellire la casa e la tavola. I prodotti de La Bottega di Olivia&Marino potranno essere utili nella realizzazione di oggetti nuovi, originali e dal costo contenuto.

In ogni “mise en place” delle feste che si rispetti, non può mancare un portatovagliolo e un segnaposto e per questo scopo i Torcelli sono perfetti.  Per il portatovagliolo unisci tre Torcelli con un nastrino rosso, che lascerai abbondante alle due estremità, sul punto di unione posiziona un fiocco e una decorazione che potrebbe essere un campanellino, ma anche una piccola pigna, se preferisci dare un’aria più rustica alla tavola.

Il segnaposto sarà realizzato con un cartoncino, piegato a metà, su cui scriverai il nome di ciascun commensale e sul cui angolo superiore sinistro incollerai un Torcello, che richiamerà il portatovagliolo. Un piccolo rametto di pino, o un fiocco, completerà il tutto.

Un’altra idea è realizzare una decorazione a forma di albero, adatta alla cucina, ma utile anche come piccolo regalo. Ritaglia da un cartoncino verde la sagoma di un abete alto circa 30 cm. Crea delle righe ideali sulle quali applicherai i prodotti de La Bottega di Olivia&Marino, decora con della colla brillantinata, e passa in cima un nastro che servirà ad appendere l’albero.

Un’ultima idea, di sicuro effetto, è quella di realizzare delle decorazioni per l’albero di Natale. Ritaglia dei rettangoli di cartone ondulato, come fossero dei biscotti, al centro incolla uno dei prodotti de La Bottega di Olivia&Marino, decora i bordi con disegni rossi e bianchi, applicate dei piccoli semi (zucca, girasole), fora la parte alta della decorazione e passa un nastrino che servirà ad appenderla.

E ora non mi rimane che augurare a tutti un Sereno Natale!

Aperisfizio® picnic à la maison

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 5 novembre 2012

Autore: Irene Festa

Da questa settimana è ufficialmente arrivato il gran freddo: siamo in autunno inoltrato e vento e pioggia si fanno sentire. Però che voglia di un picnic per rallegrare l’atmosfera e tornare per un attimo indietro di qualche settimana! E chi l’ha detto che non puoi organizzarlo a casa tua?

Bastano pochi accorgimenti per sentirti veramente come se fossi su un prato.

Prima regola: bandito il tavolo. Sparpaglia cuscini sul pavimento (se hai una stanza col parquet privilegia quella) e stendi una grande tovaglia con motivo vichy (i classici quadretti bianchi e rossi).

Disponi sulla tovaglia dei vassoi in vimini ricoperti da tovagliolini vichy con sopra prodotti de La Bottega di Olivia & Marino e riempi dei barattolini di vetro stile marmellata con diverse salsine spalmabili, incollando un’etichetta che ne spieghi il contenuto.

Qualche idea: prova a frullare assieme olive nere e robiola, gamberetti rucola e maionese, formaggio spalmabile e spinaci. Cerca di abbinare gli ingredienti in modo da ottenere diverse colorazioni pastello che daranno un’aria ancora più romantica e “french”.

Prepara un cocktail fresco e colorato e travasalo in bottigliette di vetro nelle quali inserirai una cannuccia colorata.

Per l’illuminazione crea un’atmosfera calda con vari punti luce, e riempi la stanza con tutte le piante che hai nell’appartamento.

Ed ora veniamo al tocco vintage: appoggia ai lati della tovaglia un grammofono, oppure un giradischi o una vecchia radio, meglio ancora se funzionanti e proponi la tua selezione anni ’60! Se non ne trovi ricorda comunque di caricare il tuo lettore mp3 con musica del periodo, sia italiana che internazionale. Qualche nome? Nico Fidenco, Battisti, Johnny Cash, The Temptations, Bob Dylan, Elvis Presley, Serge Gainsbourg, Charles Trénet.

Un’esperienza che ti consiglio di ripetere ogni volta che avrai voglia di estate!

Bartending party: un’idea per l’ultimo Aperisfizio® estivo

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 3 settembre 2012

Autore: Cristiano Bonolo

L’inizio di settembre decreta inevitabilmente la fine dell’estate: lasciate alle spalle le ferie, si torna tutti in ufficio e riaprono le scuole. Per fortuna, la sera è ancora piacevole stare all’aperto: perché non approfittarne e riunire gli amici per un ultimo Aperisfizio® all’aperto?

Per l’occasione organizza una bartending competition dove i partecipanti si cimenteranno nella preparazione di un cocktail a tema musicale.  Ti suggerisco un contest: ogni cocktail avrà il nome di una delle canzoni dei Beatles.

Procurati gli attrezzi del mestiere: un vero kit da barman (che puoi trovare su Internet a prezzi convenienti), shaker, bicchieri, coltelli per agrumi, cavatappi, dosatori, cannucce, bicchieri di ogni forma, cucchiaini colorati, frutta fresca e soprattutto molte bevande zuccherate e ghiacciate.

Gli aspiranti barman dell’estate dovranno comporre e servire agli altri partecipanti, che vestiranno i panni anche di giudici, il loro cocktail con gli ingredienti e gli strumenti a disposizione.

Per aiutarti a capire lo spirito della serata ti propongo un cocktail che ho deciso di chiamare “Strawberry Fields forever“.

Ingredienti:

50 g di fragole mondate e lavate

succo di 1/2 limone

10 g di zucchero

4 cubetti di ghiaccio

50 g di acqua tonica.

Preparazione:

Riponi tutto in un frullatore per alcuni secondi e versa in bicchieri tipo Casablanca decorando con una fragola. Avrai ottenuto così una bibita dissetante e rinfrescante.

Come accompagnamento al party, allestisci la tavola con un Aperisfizio® a base di prodotti de La Bottega di Olivia&Marino. E per il vincitore: doppia razione di Sfizio!

Aperisfizio® all’aperto: l’arte di ricevere in estate

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 16 luglio 2012

Autore: Mirco Mariotti

L’arte di ricevere trova sicuramente il suo sfogo creativo durante l’estate, grazie al desiderio di stare insieme e condividere gli spazi outdoor. Per fare questo occorre un po’ di immaginazione….

Per prima cosa, reinventa il tuo spazio all’aperto – terrazzo o giardino – come se fosse un piccolo cocktail bar: ti saranno di grande aiuto le piante aromatiche che ormai si trovano sempre più facilmente nei vivai o nei garden center, e che regalano colori e profumi al tuo open space.

Tra l’altro alcune di esse, come il lemon grass (alias citronella) hanno valenza sia gastronomica (basti pensare al suo diffuso utilizzo nella cucina asiatica) che come “scaccia zanzare”, un dettaglio da non trascurare…

Per l’arredo, sfrutta in modo simpatico tutta la gamma cromatica, a partire da tavolini e sedie, per poi passare a tende e drappeggi, senza esagerare con le fantasie, per evitare l’effetto “arlecchino”.  Mantieni, inoltre, il design essenziale ma elegante: pensa ad esempio ai balconi delle case nelle isole greche.

Se poi hai a disposizione una piantina di menta, ti regalo la ricetta di un cocktail davvero dissetante, l’ho chiamato “Hugo abbronzato”:

  • In una caraffa versa circa 40 ml (1 misurino da cocktail) di sciroppo di sambuco, unisci 6/7 foglie di menta essiccata e lascia macerare un paio di minuti.
  • A questo punto versa una bottiglia di spumante rosè ghiacciato, mescola, e il gioco è fatto.
  • Lo puoi abbinare a dei rotolini di melanzana grigliata ripieni di una farcia preparata con il mixer ad immersione unendo alle Spianatine de La Bottega di Olivia&Marino, patate lessate e un pizzico di curry. Oppure, per i più arditi, si può giocare sul contrasto dolce/salato utilizzando le Sfoglie croccanti de La Bottega di Olivia&Marino come base su cui adagiare dei cubetti di melone precedentemente marinati in una vinaigrette di agro di umeboshi (condimento fermentato giapponese ottenuto da una particolare varietà di albicocche) e mosto cotto.

Divertente Aperisfizio® Low-Fat

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 11 giugno 2012

Autore: Irene Festa

Ossessionati dalle calorie? La prova costume si avvicina?
Anche chi non si preoccupa troppo del peso, entra un po’ in panico quando Giugno è alle porte! Presi dal pensiero fisso del taglio di calorie, si bandiscono tutti gli snack. E’ ora di dire basta!!! Seguire una dieta sana non deve essere per forza rinunciare a tutto ciò che ci piace.

Come fare? Invita gli amici a casa tua, e proponi un Aperisfizio® che sdrammatizzi la situazione!

Bastano pochi piccoli accorgimenti:

  • Sostituisci una ricotta leggera alla robiola per creare una salsa al formaggio ed erbe da spalmare sulle Schiacciate de La Bottega di Olivia&Marino.
  • Arrotola sugli Sfilati de La Bottega di Olivia&Marino la bresaola anziché il prosciutto crudo.
  • Scotta delle zucchine e frullale per sostituire l’avocado nel guacamole dove tuffare le Sfoglie de La Bottega di Olivia&Marino.
  • Per ogni abbinamento proposto, crea una bandierina con un’etichetta adesiva: appoggia sulla metà della lunghezza uno stuzzicadenti e piegala in due. Su ognuna scrivi una frase divertente che tolga il senso di colpa a chi le assaggerà: invece di segnare “35 calorie a tartina”, scrivi “alzati e siediti dal divano 3 volte e potrai permettertela”, oppure “scendi e sali un piano di scale e avrai il tuo premio!”. O ancora: “balla la tua canzone preferita”.

Risultato? Aperisfizio®  spazzolato in men che non si dica e allegria per tutti, con un occhio alle calorie!

Aperisfizio® dai profumi francesi

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 4 giugno 2012

Autore: Cristiano Bonolo

Se mi chiedessi qual è l’accompagnamento ideale per il mio Aperisfizio®, sicuramente ti risponderei il Roquefort, formaggio francese erborinato, prodotto con latte di pecora, originario di Roquefort-sur-Soulzon nella Francia centrale.

L’estate, però, è alle porte e questo alimento mal si presta alle alte temperature, a meno che non lo usi come base per un gelato da leccarsi i baffi.

La ricetta è semplice:

-Prepara una crema portando a ebollizione 250 gr di latte e 150 gr di panna fresca.

-A parte mescola 100 gr di zucchero e 3 tuorli; uniscili ai precedenti ingredienti con la scorza di mezzo limone e lascia raffreddare.

-Frulla 125 gr di latte, 80 gr di mascarpone, 25 gr di Roquefort e 1 pera.

-Mescola quanto ottenuto con circa 300 gr della precedente crema e manteca in gelatiera.

Non ti resta che invitare gli amici per assaggiare la delizia appena creata! Predisponi per loro, un ricco buffet con i prodotti de La Bottega di Olivia&Marino e alcuni dei tipici sapori francesi. Prendi ad esempio le Sfoglie croccanti al forno – alle quali io personalmente difficilmente resisto! -  e spalmale con del formaggio morbido.

Non dimenticare di abbinare dei vini per creare coinvolgenti aromi e intensi sapori. I vini dolci più celebri di Francia provengono da due piccole aree situate nella regione di Bordeaux come Sauternes e Barsac, due splendidi vini che appartengono alla categoria dei muffati e che sono perfetti per un abbinamento al nostro Aperisfizio®.

Questa volta però voglio essere invitato anch’io!

Addio al nubilato: un Aperisfizio® a sorpresa per i futuri sposi!

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 25 maggio 2012

Autore: Sabrina Lorenzi Colazionialetto

La tarda primavera e l’inizio dell’estate sono il periodo scelto da molte coppie per convolare a nozze. Generalmente, prima del grande passo, è consuetudine trascorrere un po’ di tempo in compagnia degli amici più cari. Negli anni, le possibilità di svago si sono moltiplicate, e rispetto a un tempo ci sono molte più opportunità per rendere questo momento originale e indimenticabile.
Un pomeriggio di relax passato con le amiche in un hammam, una degustazione guidata in qualche cantina o un mini corso di cucina a tema sono solo alcune delle possibilità, e poi quale occasione migliore per concludere la giornata di un Aperisfizio® a sorpresa?

Per l’occasione, se si festeggia la futura sposa:

  • Addobba il tavolo del buffet con i suoi colori preferiti: tovaglia, tovaglioli, piatti daranno la nota di colore.
  • Prepara dei cuori utilizzando delle strisce di carta, che fermerai con una pinzatrice e potrai appendere ai lampadari e sul retro delle sedie.

Se, invece, si festeggia lo sposo, potrai giocare con i colori della sua squadra del cuore e puntare su qualche piccolo vizio, come una selezione di sigari da posizionare su un tavolino, accompagnati da un buon rum e del cioccolato.

In entrambi i casi allestisci un Aperisfizio® gustoso: olive all’ascolana, una selezione di formaggi accompagnati da chutney e mieli, o, tocco di classe, una crema ai formaggi francesi e basilico, ottima con le Schiacciate de La Bottega di Olivia&Marino.

Per la “Crema ai formaggi francesi e basilico” ti serviranno:

Olio Extravergine d’Oliva
50 gr di burro morbido
200 gr di camembert
100 gr di brie
80 gr di philadelphia
50 gr di ricotta
40 gr di basilico
sale
pepe

Per la preparazione:

Spezza grossolanamente con le mani 25 gr di foglie di basilico, e tritale con il burro in un frullatore.
Riduci il camembert e il brie in piccoli cubetti, frullali assieme alla crema di burro, e agli altri formaggi.
Aggiusta di sale e pepe.
Riponi la crema, coperta con della pellicola trasparente, in frigorifero per almeno un’ora. Servila con le Schiacciate de La Bottega di Olivia&Marino, decorando con le foglie di basilico rimasto.

Ed ora non rimane che brindare agli sposi !

Aperisfizio® musicale: una gara a suon di note!

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 21 maggio 2012

Autore: Mirco Mariotti

Se vino e musica sono le tue passioni, allora quello che fa per te è il metodo “Wine Music”, che ho io stesso elaborato e che ti darà la possibilità di diventare un “Gastronomic Dj” cimentandoti in un gioco davvero divertente: la gara di abbinamento cibo-musica!

Il regolamento è molto semplice: basta seguire il metodo “Wine Music” che vado a illustrarti.
Devi sapere che la natura di quasi tutto ciò che percepiamo è riconducibile a fenomeni ondulatori che possono sovrapporsi fra loro. Pensa ad esempio alle onde del mare e a quelle generate da un motoscafo: quando si incontrano possono annullarsi le une con le altre, oppure sommarsi e generarne altre ancora più grandi; ecco, in questo secondo caso si parla di “risonanza”.
Bene, se alcuni abbinamenti ci paiono più azzeccati di altri, è perché i nostri sensi “sommano positivamente” le onde abbinate a un suono, un odore, un gusto o un colore: ho definito questa situazione come “risonanza sensoriale”.

Senza scendere nei dettagli (nel caso ti suggerisco di guardare questo video oppure mi puoi chiedere l’amicizia su Facebook) ti propongo i risultati a cui sono giunto:

  • I colori dal giallo al rosso si abbinano ai gusti acidi e salati, ai profumi più pungenti, e alle note con le frequenze più alte, caratteristiche di strumenti come quelli a corda, oppure ai ritmi musicali più sincopati.
  • I colori dal verde scuro al blu e all’indaco si abbinano ai gusti tendenzialmente dolci o grassi, ai profumi più suadenti, e alle note con le frequenze più basse, caratteristiche di strumenti come quelli a fiato, oppure ai ritmi musicali più blandi.

Ma passiamo a qualche esempio pratico, per capirci meglio:

  • Sfizio di Sfoglie con lardo e castagne: dal sapore pieno e gustoso, tendenzialmente dolce, si può  abbinare ad un brano dalle tonalità “soft”, come The promise you made di Cock Robin.
  • Sfoglie di Arlecchino: fresco, croccante, dai colori cangianti grazie alle verdure e alla menta, si può abbinare a un brano “arioso” con bei giri di chitarra, come She’s a river dei Simple Minds.

Grazie a questi suggerimenti sei quasi pronto per realizzare la tua prima “Gastronomic compilation”, ma ricorda un aspetto fondamentale: le nostre percezioni non saranno mai a compartimenti stagni: tutto ciò che ci circonda ha un’influenza sensoriale, per cui scegli pure i tuoi abbinamenti, ma la cosa più importante è vivere nell’ambiente che più ti rilassa insieme ai tuoi migliori amici, buon Aperisfizio®!

L’apparenza inganna… È l’ora dell’Aperisfizio® a sorpresa!

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 14 maggio 2012

Autore: Irene Festa

Hai mai sentito parlare di Ferran Adrià e della sua cucina molecolare?
Il principio è proporre un ingrediente conosciuto e basico in una consistenza inusuale.

Se anche tu vuoi emulare i grandi chef molecolari, non preoccuparti, non ti servono tecnologie sofisticate, puoi farlo benissimo con gli strumenti che utilizzi ogni giorno nella tua cucina. Non è difficile, la regola base è stupire: ciò che viene presentato come un dolce è in realtà salato; ciò che si consuma caldo, arriva freddissimo!

Sfrutta ad esempio il freezer: prepara una mousse di salmone e robiola con il frullatore e riempi un portaghiaccio (meglio se di silicone così da estrarli con facilità); dopo un paio d’ore ecco il tuo gelato salato in monoporzioni, perfetto se gustato sgranocchiando gli Sfilati rustici alle Olive de La Bottega di Olivia&Marino.
Con lo stesso stratagemma e un paio di fogli di colla di pesce sciolta in un po’ di brodo caldo, puoi ottenere delle mini gelatine trasparenti in cui intrappolare un cuore di mascarpone (per queste basta il frigorifero), da appoggiare delicatamente sulle Schiacciate croccanti de La Bottega di Olivia&Marino.

Gli chef molecolari utilizzano molto l’azoto liquido, che consente di congelare all’istante gli ingredienti creando anche un “effetto fumo” molto scenografico: lo trovi ormai in tutti i negozi specializzati, e con un po’ di pratica saprai stupire anche tu i tuoi commensali!

Se preferisci cibi caldi, invece, sfruttando il grill del forno puoi creare una creme brulée salata a base di uova, latte e grana, o al contrario, una “parmigiana” di fragole a fette, cioccolato, panna e foglie di menta a simulare il basilico.

Un ultimo suggerimento: delle finte amarene caramellate che in realtà sono palline di robiola e pomodorini ricoperte di glassa all’aceto balsamico.

Via di fantasia! Ti sono venute delle idee leggendo?

Voglia d’estate e un pizzico di fantasia: l’Aperisfizio® delle Mauritius

pubblicato da La Redazione di Olivia Marino il 12 marzo 2012

Autore: Cristiano Bonolo

Divenuta indipendente il 12 marzo del 1968, esattamente 44 anni fa, Mauritius è sicuramente una terra d’incanto, con lagune cristalline e sapori esotici. Quale spunto migliore per organizzare una serata tra amici che richiami i profumi, gli aromi e le sensazioni di questo paradiso terrestre? Di certo non avrai il fruscio dell’Oceano Indiano come sottofondo, ma riuscirai a trasformare, per qualche ora, il tuo appartamento in un’isola felice…

Per prima cosa, definisci e comunica  agli invitati il giusto dress-code della serata, ovvero abiti dai colori vivaci per tutti, meglio ancora costume da bagno e pareo. Quando sarà il momento dei preparativi, individua l’angolo della casa in cui posizionare una gigantografia che proponga una bella spiaggia assolata con tanto di palma e mare azzurro e improvvisa un piccolo set fotografico dove i tuoi ospiti potranno posare per una foto ricordo. Ricerca in Rete e scarica il suono delle onde dell’oceano e i brani musicali mauritiani che creeranno l’atmosfera giusta per tutta la serata.

Il mio consiglio DOC per questo Aperisfizio®? Un cocktail leggermente alcolico, frizzante quanto basta e ricco di vitamine: aggiungi in un frullatore mezzo limone, un pompelmo, un cucchiaino di zucchero di canna grezzo, tre di spumante e delle foglie di menta. Frulla per un minuto e versa il composto in un bicchiere pieno di ghiaccio tritato; tocco finale: decora con delle foglie di menta.

Prima di accogliere i tuoi invitati, imbandisci la tavola con i prodotti de La Bottega di Olivia&Marino; ti consiglio dei Torcelli da immergere in crema di lenticchie speziata.